zfALMA PARTENOPEA-O’ MARE

Il progetto “Alma Partenopea” di Gianni Guarracino & Leo D’Angelo nasce dalla voglia di riproporre due grandissimi artisti come Pino Daniele ed Eduardo De Crescenzo in una chiave tutta nuova, solo con chitarra e voce. È la fusione di due radici musicali quella pop rock, blues, world music di Pino Daniele e quella più pop vocale di Eduardo De Crescenzo. Non possiamo parlare di cover, ma di una interpretazione del tutto originale del repertorio di entrambi gli artisti, che ormai appartengono al patrimonio musicale artistico della “classica” partenopea e che hanno avuto l’onore di collaborare con questi due mostri sacri della musica italiana. Spiccano gli arrangiamenti di Guarracino, capace con le sue dita di far parlare la chitarra, che si sposano perfettamente con le sonorità vocali di D’Angelo, abile a raggiungere estensioni tenorili. Il prodotto prevede sei brani tratti dal repertorio di Daniele e De Crescenzo e quattro brani che appartengono più propriamente alla musica partenopea, con un inedito O’Mare che ricalca le melodie napoletane.
Ma diamo uno sguardo ai profili dei due artisti, Gianni Guarracino è uno dei più importanti e influenti musicisti della scena napoletana degli ultimi trent’anni. Chitarrista, compositore e arrangiatore, diviene ben presto un elemento di riferimento del cosiddetto movimento “Neapolitan Power”. In questo periodo influenza con la sua creatività musicale l’opera discografica dei “Saint Just” e dei Città Frontale. Sono di quegli anni anche le collaborazioni musicali con Pino Daniele. Nello stesso periodo collabora alla realizzazione del primo album di Alan Sorrenti. La sua sensibilità musicale incomincia a essere apprezzata al di là delle sue doti di chitarrista. Gino Paoli lo vuole al suo fianco come arrangiatore ed esecutore dell’album “Ha tutte le carte in regola” dedicato a Piero Ciampi. Nel 1984 viene invitato da Paco De Lucia a condividere il palco per la sua tournée italiana. Inizia così una collaborazione e un’amicizia che porta all’incisione di un brano (El Brujo) contenuto nel primo album da solista di Gianni “Dos Vias” (che vede anche la partecipazione di Frank Gambale) e successivamente l’inserimento dello stesso nel repertorio dell’artista spagnolo. In veste di arrangiatore ed esecutore cura la realizzazione di due album di Eduardo de Crescenzo (Cante Jondo e Danza Danza) partecipando alle relative tournée dal vivo ed al Festival di Sanremo con il brano “E la musica va”. Nel 1995 inizia la collaborazione con Sal Da Vinci col quale realizza tre album in veste di arrangiatore e autore vincendo il Festival Italiano con la canzone “Vera”, (divenuta successivamente una hit internazionale nella sua versione in lingua spagnola cantata da Marcos LLuna 2.000.000 di copie vendute in Sud-America). In varie vesti (chitarrista, autore, arrangiatore) apporta il suo contributo a progetti musicali di tanti altri autori e musicisti tra i quali: Zucchero, Mia Martini, Ernesto Murolo, Nino Buonocore, Ritchie Havens, Renato Zero, Mango, Enzo Gragnaniello, Ricky Gianco… Gli ultimi anni sono stati caratterizzati dalla realizzazione di tre album da solista e dalla partecipazione a festival musicali internazionali al fianco di artisti quali Ray Charles e Al Di Meola.
Meno noto per aver trascorso la maggior parte della sua vita musicale all’estero, ma non certo meno bravo, è Leo D'Angelo. Diplomato al Conservatorio di Napoli in oboe, è un ex corista di Eduardo De Crescenzo. Nella prima parte della sua carriera musicale, vanta collaborazioni con vari artisti del panorama nazionale quali, Roberto Murolo, Antonio Sorrentino e altri. Vincitore di Sanremo famosi nel 1991, successivamente partecipa nel 1993 al Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte. Poi varca l’Oceano e si trasferisce per dieci anni negli States dove acquisisce una notevole esperienza con collaborazione con artisti americani di grande qualità. In particolare partecipa a diverse serate in alcuni locali tra New York e il New Jersey, presenza fissa nel locale di Joe Pesci, collabora con Al Di Meola e vari artisti del panorama musicale statunitense. Di radice musicale pop melodica, vanta un timbro vocale graffiante, versatile e un’estensione fuori dal comune che gli permette di arrivare sino a interpretazioni da tenore. Il progetto è stato presentato di recente alla stampa e ha riscosso grande riscontro sui media che hanno analizzato e sviscerato tutti i temi relativi al duo musicale. In particolare, è stata apprezzata la sintonia e le emozioni che riescono a regalare i due artisti in un affiatamento comune solo ai grandi interpreti.

Informazioni aggiuntive

Brano: O' MARE
Artista: ALMA PARTONOPEA
Tipologia Artista: -Gruppo

57

463

0 Comments

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.